Marotta, senti Nedved: “grande dirigente, ma la Juve va avanti”

Nedved Juventus LaPresse/Alfredo Falcone

Pavel Nedved ha parlato dell’addio di Beppe Marotta alla Juventus, quasi come un fulmine a ciel sereno

Immaginare la Juve senza Marotta? Si, difficile. Marotta è stato molto importante per questa società, non solo per la società, ma anche per noi, diciamo non ancora dirigenti. Siamo ancora giovani, abbiamo imparato molto da lui e vorrei pubblicamente ringraziarlo. Soprattutto con me è stato immenso, mi ha sempre aiutato, mi ha spiegato e rispiegato le cose quando non capivo“. Lo ha detto il Vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ai microfoni di Sky Sport, nel pre partita di Torino, parlando di Giuseppe Marotta. “Perciò, è difficile senza Marotta, ma la Juventus va avanti e noi siamo di passaggio. Verrà un giorno in cui anche noi non saremo qui. Perciò, bisogna accettarlo e andare avanti, perché la Juve ci sarà sempre“, ha aggiunto Nedved. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery