Juventus-‘ndrangheta, l’inchiesta che fa tremare i bianconeri: “coinvolta tutta la dirigenza, è un vero e proprio mostro!”

Marotta LaPresse/Alfredo Falcone

Sigfrido Ranucci, conduttore della trasmissione Report, ha svelato alcuni dettagli dell’inchiesta che sta scuotendo notevolmente il mondo Juventus

I rapporti tra la Juventus e le mafie sono finiti nel mirino degli inquirenti già diversi mesi fa, i bianconeri avrebbero infatti violato le norme del codice sportivo che vietano il sostegno alle tifoserie e regolano la cessione dei biglietti, col patron Andrea Agnelli finito nella bufera. Tutto finito? Macchè, il caos è solo agli inizi, date le nuove inchieste che stanno venendo fuori in queste ore. Lo scambio di messaggi tra Marotta e Rocco Dominello, figlio di un presunto boss mafioso, sta facendo molto discutere. Sigfrido Ranucci, conduttore di “Report” , ha parlato a”Marte Sport Live” dell’inchiesta che il programma ha condotto e renderà pubblica a breve. “Nonostante siamo abituati a vedere del fango questa cosa ci ha impressionati. Il calcio è malato e non riesce a uscire fuori da questo connubio. La puntata di Report ci sarà il 22 ottobre, e racconteremo il misterioso suicidio di Raffaello Bucci, anello di congiunzione tra società e tifosi, poiché pensava di essere anche lui sotto indagine. Nelle ore precedenti al suicidio ci sono state dinamiche impressionanti, che abbiamo raccolto tramite testimonianze. Mostreremo documenti e intercettazioni che riguardano i dirigenti della Juventus. La puntata sull’inchiesta “Alto Piemonte” farà un po’ di rumore anche a livello internazionale, anche perché non è coinvolto soltanto Marotta, ma tutta la dirigenza della Juventus, è un vero e proprio mostro vedendo il materiale, è qualcosa di impressionante”. Ancora la bufera è solo agli inizi, il programma andrà in onda a fine mese e rischia di causare non pochi problemi ai vertici bianconeri. Questi alcuni scambi di battute resi noti da Report, tra Dominello e Marotta, solo una minima parte dato che il programma come detto andrà in onda a fine mese rivelando tutti i dettagli dell’inchiesta. Dominello e Marotta si accordano per alcuni biglietti, pronti secondo l’inchiesta a finire sul mercato nero del bagarinaggio:

  • Dominello: “Direttore buongiorno io parto domattina per Madrid per i 5 biglietti come possiamo fare, me li lascia lei da qualche parte oppure ci incontriamo veda lei”.
  • Marotta: “Ti informo io. Ciao. Ti ho lasciato la busta al Principi, hotel. Alla reception c’è una ragazza bionda, li ho lasciati a lei”.
  • Dominello: “Va bene, grazie mille”.
  • Marotta: “Ok, mi raccomando, massima riservatezza”.
  • Dominello: “Come sempre nessuno lo sa”. (Di seguito il video anteprima di Report)

Valuta questo articolo

3.8/5 da 4 voti.
Please wait...


FotoGallery