Lo Stato di Sinaloa colpito dal maltempo, Maradona parteciperà ad una cena di beneficenza per aiutare gli sfollati

ph. twitter Dorados

L’allenatore dei Dorados parteciperà ad una cena di beneficenza nel corso della quale firmerà palloni della Lega messicana, il ricavato andrà alle persone colpite dal maltempo

L’ex stella del calcio argentino Diego Maradona, allenatore dei Dorados club di seconda divisione del calcio messicano, parteciperà ad una cena di beneficenza per aiutare le vittime delle inondazioni in Messico, come ha annunciato il club. “Maradona sarà l’ospite speciale il 5 novembre, nella cena dove i partecipanti potranno vivere una serata speciale con tre portate e musica dal vivo” a Sinaloa, dove l’argentino dirige i Dorados da settembre, ha spiegato il club. Sinaloa, uno stato messicano situato nel nord-ovest del paese, è stato colpito a fine settembre da una tempesta tropicale che ha provocato tre morti e colpito almeno 16.000 persone. Undici località sono state dichiarate in stato di emergenza.

Inoltre, questo mercoledì, il potente uragano “Willa”, che martedì ha colpito la costa occidentale del Messico e poi perso forza, ha causato danni materiali, abbattuto alberi e pali della luce e lasciato isolati vari villaggi, ma senza causare morti, secondo con le autorità. “Come ha promesso lo stesso Maradona, i partecipanti riceveranno un autografo su un pallone da calcio ufficiale della Lega messicana“, ha aggiunto il club Dorados. Maradona si era impegnato a firmare 100 palloni per aiutare le vittime. Il costo per partecipare alla cena sarà di 3.500 pesos a persona, circa 180 dollari. “Il ricavato andrà all’acquisto di beni per la casa che, in coordinamento con il governo di Sinaloa, saranno consegnati alle vittime del centro e del sud dello stato“, ha concluso il club messicano. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery