Mano al portafogli, Berlusconi si prende il Monza: staccato un assegno di quasi tre milioni di euro

LaPresse/Stefano Costantino

Silvio Berlusconi ha acquistato il Monza per la cifra di 2.9 milioni di euro, lasciando la carica di presidente a Nicola Colombo

Quasi tre milioni di euro. Sarebbe questa la cifra sborsata da Silvio Berlusconi, tramite la Fininvest, per acquistare il 100% del ‘Monza calcio’. Per l’esattezza, riferiscono fonti parlamentari di centrodestra, il Cav ha pagato 2,9 milioni di euro e il contratto di compravendita è stato firmato davanti al notaio il 28 settembre scorso.

Adriano Galliani, senatore di Forza Italia, e da sempre braccio destro calcistico dell’ex premier, è l’amministratore delegato del ‘nuovo’ Monza mentre la presidenza del club biancorosso è rimasta in capo all’uscente Nicola Colombo. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery