Liverpool, Klopp fa chiarezza sul malore di Naby Keita: “credo si tratti di un problema alla schiena”

Cafaro/LaPresse

L’allenatore del Liverpool è intervenuto in conferenza stampa per analizzare il match con il Napoli, soffermandosi anche sulle condizioni di Keita

Una sconfitta che brucia, una serata resa amara resa ancora più brutta dal malore occorso a Naby Keita, trasportato d’urgenza in ospedale. Jurgen Klopp è intervenuto in conferenza stampa per analizzare la gara del San Paolo, soffermandosi anche sulle condizioni del centrocampista guineano.

AFP/LaPresse

E’ stata una gara diversa dal solito, l’approccio è stato complesso, avremmo voluto vincere. Abbiamo sbagliato i tempi in alcune giocate, abbiamo reagito male in alcune situazioni difensive. Qualche volta è capitato in passato, ma non come stasera. Il Napoli, specialmente nella prima frazione, non ha fatto molta pressione. Non abbiamo creato, nel primo tempo abbiamo fatto qualcosa ma nella ripresa abbiamo fatto molto male. Non abbiamo chiuso gli spazi neanche sul gol, il risultato va accettato. C’è la mia responsabilità, ma devo riguardare la gara per capire i motivi della sconfitta. Se il migliore in campo risulta il portiere, vuol dire che qualcosa non è andato per il verso giusto. Ancelotti? E’ un allenatore eccezionale, se vogliamo dire che è stato il leone è ok. Abbiamo perso, è difficile da spiegare adesso. Poi troveremo le motivazioni della sconfitta di questa sera. Per quanto riguarda il malore di Keita, credo abbia avuto un problema alla schiena, per ora non so dire altro. Dovremo valutare il suo problema fisico“.

AFP/LaPresse

Il giocatore intanto è stato sottoposto ad una tac che ha escluso problemi cardiaci, facendo tirare un sospiro di sollievo al Liverpool. Svolta anche una risonanza magnetica alla schiena, che ha escluso particolari problemi per il giocatore, che pare abbia subito solo una forte contusione. Pericolo scampato per Keita, il guineano dunque sta bene e potrà tornare in Inghilterra con i propri compagni.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery