L’ex numero uno di Audi scaricato dal Gruppo Volkswagen

AUDI AG

Il Gruppo Volskwagen ha rescisso il contratto di Rupert Stadler, ex CEO di Audi arrestato a causa del suo coinvolgimento nello scandalo Dieselgate

Circa 3 mesi fa, l’allora CEO di Audi, Rupert Stadler, era stato arrestato dalle autorità tedesche a causa del suo pesante coinvolgimento nello scandalo delle emissioni truccate – conosciuto con il nome di dieselgate – che ha travolto il Gruppo Volkswagen.

Ora, arriva un laconico comunicato in cui il Colosso tedesco annuncia di aver sciolto definitivamente e con effetto immediato il contratto che legava il manager al Gruppo Volkswagen. La scelta è stata motivata dal fatto che il suo “stato di detenzione in attesa di processo” impedisce a Stadler ci svolgere i compiti all’interno del consiglio di amministrazione del Gruppo.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery