Kobe Bryant ha eletto il suo erede: dopo i workout estivi prova a trasferire la “Mamba mentality” a Tatum

tatum

Kobe Bryant sembra aver preso sotto l’ala protettiva Jayson Tatum, giovane ala dei Boston Celtics che sta sorprendendo sempre più

Kobe Bryant ha preso sotto la sua ala protettiva Jayson Tatum. Quest’estate il giovane cestista dei Boston Celtics ha lavorato a stretto contatto col Mamba, in una serie di allenamenti molto interessanti dal punto di vista tecnico ed anche mentale. Il talento sgorga dalle mani di Tatum e Kobe se ne è accorto abbondantemente, dispensando buone parole per il giovane dei Celtics. Ieri, dopo la prima vittoria di Boston, Bryant ha twittato: “ottima partenza Jayson”, con accanto un hashtag molto significativo, #mambamentality. Qualora Tatum riuscisse ad assimilare tale mentalità, allora sì che diventerebbe uno dei big della lega, le potenzialità ci sono tutte.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery