Juventus-Young Boys, senza Ronaldo si riaccende la Joya: Dybala soffre del “complesso di CR7”?

dybala Marco Alpozzi/LaPresse

Juventus-Young Boys ha restituito ad Allegri un calciatore nuovo, un Dybala sinora mai visto in questa stagione dall’arrivo dell’ingombrante personalità di CR7

Juventus-Young Boys è stata vinta agevolmente dalla squadra di Massimiliano Allegri, a punteggio pieno dopo le prime due gare di Champions League. Quest’oggi, come noto, è mancato all’appello Cristiano Ronaldo, a causa del turno di squalifica comminatogli dopo l’espulsione nella prima gara contro il Valencia. Come per incanto, in contumacia di CR7, è (ri)esploso Dybala, non più timido ed impacciato come nel suo inizio di stagione assolutamente nell’ombra. A pensar male si fa peccato, ma spesso s’indovina: non sarà mica che la Joya stia soffrendo di una sorta di complesso d’inferiorità dal momento dell’arrivo di Cristiano Ronaldo? Il “peso” in campo e fuori del portoghese è enorme e porta grandi responsabilità anche nei compagni di squadra, alzando notevolmente l’asticella. Un compagno di squadra a dir poco ingombrante, che monopolizza l’interesse di media e tifosi, oltre che i palloni importanti all’interno delle gare. Se aggiungessimo a tutto ciò un ottimo impatto di Mandzukic e Bernardeschi ad inizio stagione, si potrebbero evincere i motivi della mini-crisi di Dybala dalla quale però l’argentino potrebbe presto uscire.

Marco Alpozzi/LaPresse

Oggi contro lo Young Boys infatti, una tripletta bella ed importante è stata fondamentale per la Juventus per ottenere i tre punti in classifica che danno tranquillità ai bianconeri. Il primo gol è stato splendido, gli altri da opportunista, ma l’aspetto più importante è che Dybala è entrato in tutte le azioni importanti della Juventus. Insomma, una grande partita da parte dell’attaccante argentino nel 3-0 bianconero, ma per dimostrare di non soffrire del “complesso di CR7“, serve che faccia queste prestazioni anche con Cristiano al suo fianco, senza esser timido e sopratutto contro squadre molto più blasonate. Dybala atteso a nuove prove di maturità.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery