Juventus, la Corte Sportiva d’Appello respinge il ricorso: pena aggravata per i bianconeri

Tano Pecoraro/LaPresse

E’ stato respinto il ricorso presentato dalla Juve contro la chiusura per un turno della tribuna sud dell’Allianz Stadium, che resterà dunque vuota contro il Genoa

Ricorso respinto con pena aggravata, la Corte Sportiva d’Appello ha dato torto alla Juventus come riportato dalla sentenza pubblicata nella giornata di oggi.

La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha respinto il ricorso della Juventus contro la chiusura per un turno della tribuna sud e ha aggravato la sanzione: passano a due le gare da disputare con i settori ‘Tribuna Sud 1° e 2° anello’ privi di spettatori, con sospensione dell’esecuzione della seconda gara mentre resta confermata l’ammenda di 10mila euro. La società era stata sanzionata per i cori insultanti di matrice territoriale, reiterati ed aggravati dalla recidiva specifica, nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provenienti dalla grande maggioranza dei tifosi assiepati nel settore interessato, e pertanto percepiti in tutto l’impianto, preceduti altresì, al 6° minuto del secondo tempo, da un coro discriminatorio di matrice evidentemente razziale nei confronti del calciatore del Napoli Koulibaly’.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery