Inter, senti Spalletti: “la qualificazione alla Champions è il nostro trofeo”

LaPresse -Garbuio Paola

Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara dell’Inter contro la Lazio, una gara delicata per la corsa Champions League

“L’Inter sarà soddisfatta se farà dei risultati importanti e andrà a ricollocarsi nelle prime quattro della classifica. Rimanere in Champions diventa un traguardo, è come la vittoria di un titolo perché ci sono squadre forti e tutte ambiscono a quello”. Lo dice il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti soffermandosi sugli obiettivi stagionali alla vigilia del match con la Lazio. “Ci sono squadre che da anni sono in cima alla classifica perché ci stanno lavorando da anni”, evidenzia Spalletti, sottolineando che “ultimamente la squadra ha fatto ottimi risultati”. I nerazzurri tornano con la testa al campionato dopo il k.o. in Champions contro il Barcellona: “La squadra ieri mi ha mandato un importante segnale di reazione, di non voler accettare passivamente le situazioni avvenute nell’ultima partita e in quelle precedenti che non sono andate bene”, spiega ancora Spalletti, che soffermandosi sulla trasferta di domani non esclude il turnover: “E’ una possibilità”. Invece, sul rischio che la partita venga rinviata per maltempo: “Per noi non c’è nessun dubbio, si fa tutto pensando di andare a giocare contro un grande avversario”. Proprio all’Olimpico contro la Lazio l’anno scorso l’Inter ha ottenuto una vittoria che le ha spalancato le porte della Champions: “Il ricordo è quello di una tifoseria in festa che ha raggiunto un traguardo importante e che ha vinto una gara tra mille difficoltà. L’abbiamo fatto all’Olimpico e bisogna solo da tentare di rifarlo. Vogliamo ripeterci e vincere anche partite più importanti”. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery