Inferno Run, oltre 1600 partecipanti per questa particolare manifestazione: in gara anche Federica Torti

A correre oltre ogni ostacolo sulla distanza di 11 km anche la conduttrice tv e madrina della manifestazione Federica Torti

L’Inferno Run tenutasi a Figline Valdarno (in pratica alle porte del Chianti) organizzata dall’ASD Italian Sport Lab con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa, ospitata dal Norcenni Girasole Village, ha visto più di 1.600 partecipanti da tutta Italia correre su un tracciato di 11 km affrontando 34 ostacoli naturali e artificiali ed una short course (4 km e 20 ostacoli), aperta anche ai minori dai 13 ai 17 anni. Tra colline e vigneti, per gli atleti muri di varie altezze da scavalcare , pesi da trasportare, prove di equilibrio, ostacoli da superare in sospensione, appesi a corde, reti o pioli e tanto fango.

A correre oltre ogni ostacolo sulla distanza di 11 km anche la conduttrice tv e madrina della manifestazione Federica Torti: “le obstacle race negli Stati Uniti, dove vantano milioni di partecipanti, stanno conquistando sempre più appassionati in Italia, e fra loro più del 30% sono donne – ci racconta Federica – la “Inferno” è una manifestazione sportiva che mette alla prova la resistenza e la capacità di superare i propri limiti, ma non solo. Durante il percorso, per superare alcuni ostacoli, non mi è stato sufficiente essere ben allenata o essere propensa all’avventura, in alcuni passaggi della corsa ho ricevuto l’aiuto degli altri concorrenti, per cui è stato lo spirito collaborativo a trionfare. Ho affrontato gli ostacoli percependo la corsa come una sfida con me stessa”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery