Inchiesta Report, il presidente del Torino Cairo tuona contro la Juventus!

LaPresse/Nicolò Campo

Urbano Cairo, gli striscioni della curva della Juventus con chiaro accenno a Superga non vanno giù al patron del Torino

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha parlato della tanto discussa inchiesta di Report sulla curva della Juventus. “Non sono un giudice, non emetto sentenze. Ma c’è un sentimento comune a tutto il popolo granata che si sente offeso dall’ipotesi che ci possano essere state connivenze, anche ad alto livello, con quell’episodio orribile e disumano. Sono striscioni e frasi ignobili, non hanno nulla di sportivo e non possono entrare in nessun posto, non solo in uno stadio. Credo che la dirigenza della Juventus, a partire dal suo presidente, debba chiedere scusa alle famiglie delle vittime di Superga e a tutti i tifosi granata“. Queste le parole riportate da Calcio&Finanza. Il patron granata fa riferimento a due striscioni entrati all’Allianz Stadium, sembra con l’avallo del responsabile della sicurezza bianconera: “Quando volo penso al Toro” e “Solo uno schianto”, recitavano gli striscioni in questione, con chiaro accenno a Superga.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery