Holden Time Attack Concept: l’arma letale australiana da 1.341 CV [FOTO]

/

L’hypercar elettrica è stata realizzata per celebrare la prima vittoria del marchio Holden avvenuta nel 1968

Holden, brand australiano che fa parte dell’orbita General Motors ha svelato l’incredibile prototipo di  hypercar elettrica battezzato Time Attack Concept, realizzato per celebrare la prima vittoria del Costruttore avvenuta a Bathurst, nel 1968.

La vettura sfoggia un’aggressiva carrozzeria decisamente muscolosa, aerodinamica ed avveniristica che nasconde un abitacolo che ospita al centro il posto guida. Quest’ultima mette a disposizione un sedile ad alto contenimento con cinture a quattro punti, un volante multifunzionale simile a quelli utilizzati in F1 e una strumentazione settabile di tipo digitale.

Questa auto da corsa vanta l’uso di una meccanica a zero emissioni caratterizzata dalla presenza di quattro motori elettrici da 335 CV l’uno, per una potenza totale di 1.341 CV e 3.240 Nm di coppia massima. LE prestazioni dichiarate parlano di una velocità massima pari a 480 km/h e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in soli 1,25 secondi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery