Golf, Koepka addolorato: “la tifosa colpita? Il giorno più brutto della mia vita, le starò vicino”

Koepka LaPresse/PA

Il golfista ha reso noto che offrirà il proprio aiuto alla tifosa e alla sua famiglia, dopo quanto accaduto nel corso della Ryder Cup

Il mio bulbo oculare è praticamente esploso“. La donna che è stata colpita da una pallina durante l’ultima Ryder Cup, ha raccontato così l’accaduto.

Chase KoepkaQuel colpo le ha provocato un grave danno, la perdita dell’uso dell’occhio destro, ed ora minaccia di denunciare gli organizzatori del torneo: “non ci hanno avvisato che stava per arrivare la pallina“, le sue parole riportate da Sportmediaset. Il colpo all’occhio dopo lo “swing” di Koepka è costato dunque caro alla tifosa, la quale adesso chiede un indennizzo. Lo stesso golfista è tornato a parlare di quanto accaduto, esprimendo il proprio rammarico: “quando ho saputo che la signora Remande perderà la vista dall’occhio destro è stato il giorno peggiore della mia vita. Non ho dovuto affrontare grossi drammi nella mia storia famigliare, sono stato molto fortunato a non patire lutti o gravi incidenti. Appena ho saputo, il mio stomaco si è stretto. Ammetto di non essere uno troppo attivo sui social o Internet, quando ho controllato il telefono dopo il giro di pratica ho visto una ventina di chiamate e messaggi e mi sono spaventato. Poi sono stato informato. Ho il cuore a pezzi. Mi sono messo in contatto con la famiglia di Remande offrendo loro tutta la mia vicinanza e l’aiuto di cui potrebbero avere bisogno. E’ stata una circostanza davvero sfortunata“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery