Scandalo Germania 2006, il tribunale di Francoforte assolve l’ex presidente Zwanziger

Lapresse/Marco Rosi

L’ex presidente della Federcalcio tedesca non verrà perseguito per frode fiscale dopo lo scandalo dell’assegnazione dei Mondiali del 2006

Un tribunale della città di Francoforte ha deciso di non perseguire l’ex presidente della Federcalcio tedesca (DFB) Theo Zwanziger e due ex colleghi, Wolfgang Niersbach e Horst R. Schmidt, per frode fiscale nel quadro dello scandalo dell’assegnazione della Coppa del Mondo 2006 in Germania.

La corte ha respinto la richiesta del Procuratore, che ha accusato gli ex dirigenti di aver presentato una falsa dichiarazione fiscale per l’anno della Coppa del Mondo 2006. Gli ex funzionari hanno respinto le accuse. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery