Milan, Gattuso alza la voce: “ho perso solo sei partite, basta chiacchiere”

Gattuso milan LaPresse/Spada

Gennaro Gattuso alza la voce dopo aver sentito tante chiacchiere in merito ai suoi possibili sostituti al Milan

Quando si perde un derby, specialmente all’ultimo minuto, rimane l’amarezza. Ma domani torniamo in campo contro una squadra forte, che palleggia molto bene. La sconfitta con l’Inter brucia, ma bisogna guardare avanti. Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità dopo l’ultimo ko, ma dal punto di vista caratteriale abbiamo fatto una grande gara. Abbiamo peccato sui nostri punti di forza, ma siamo stati sempre sul pezzo“. Gennaro Gattuso rammaricato dopo la sconfitta all’ultimo minuto del suo Milan nel derby contro l’Inter. Parlando a Skysport il tecnico rossonero ha rivendicato quanto fatto sino ad ora: “Io faccio l’allenatore e sono consapevole di essere giudicato per i risultati, ma se la matematica non è un’opinione da quando ho preso il Milan ho perso sei partite. Io però devo pensare a domani e a mettere in campo la squadra migliore. Tutti i giorni c’è un confronto con Leonardo e Maldini, a volte non ci troviamo d’accordo, ma c’è sempre rispetto e ci si guarda negli occhi. Il resto sono chiacchiere da bar…“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery