Fognini non si abbatte dopo Chengdu: “questo è lo sport! Quella attuale è la stagione migliore della mia carriera”

AFP/LaPresse

Nonostante la sconfitta di Chengdu, Fabio Fognini resta positivo: il tennista ligure reputa l’annata 2018 come la migliore della sua carriera

Quattro finali disputate e tre vittorie, un ottimo bottimo per Fabio Fognini che, nella giornata di ieri, ha mancato l’opportunità di chiudere un poker strepitoso. Il tennista azzurro è stato sconfitto nella finale dell’ATP 250 di Chengdu da Bernard Tomic, non riuscendo a capitalizzare 4 match point consecutivi. Il tennista azzurro però non si abbatte e nel post gara definisce : “questo è lo sport. A volte perdi a volte vinci. È stata una grande settimana e in generale un grande anno per me, il migliore della mia carriera. Ora sono triste perché ho perso una finale con quattro match point. Ho lottato fino alla fine. C’è ancora qualche torneo da giocare, spero di finire la stagione asiatica nel migliore dei modi. Pechino è veramente un grande torneo e poi c’è Shanghai. Proverò a fare del mio meglio. Mi sento bene, felice e quindi devo continuare a credere in me stesso“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery