F1, Vettel mastica amaro: “la differenza l’hanno fatta le curve, ecco qual è il mio piano in vista di domani”

photo4/Lapresse

Il pilota tedesco ha analizzato il risultato ottenuto nelle qualifiche del Gp del Messico, indicando i motivi del suo quarto posto

Un risultato non proprio esaltante per Sebastian Vettel nelle qualifiche del Gp del Messico, il pilota tedesco chiude al quarto posto dietro le due Red Bull e Lewis Hamilton, suo rivale nella corsa al titolo mondiale.

photo4/Lapresse

Il motivo del suo ritardo va ricercato nelle curve, questo il pensiero di Vettel ai microfoni di Sky Sport F1: “la differenza tra noi e gli altri è stata nelle curve, nonostante questo sono abbastanza contento, credo sia stata una buona sessione. La macchina andava bene, siamo andati vicini alla pole position e mi ha soddisfatto anche il primo tentativo in Q3, nel secondo sapevo che dovevo fare di più perchè  le Red Bull erano più veloci, ma non ci sono riuscito, vedremo cosa riusciremo a fare domani. Ovviamente la strada è lunga fino alla curva uno, abbiamo una velocità più alta rispetto agli altri in rettilineo e proveremo a sfruttarla. Dopodiché tutto sarà deciso dalle gomme secondo me“.

Valuta questo articolo

1.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery