F1 – Terminate le FP2 ad Austin: Lewis Hamilton è un uragano, Ferrari demolite dal britannico [FOTO]

photo4/Lapresse

Il pilota della Mercedes scende in pista negli ultimi quindici minuti, centrando il miglior tempo senza faticare. Le due Ferrari distanti oltre quattro secondi

Un giro soltanto, compiuto nell’ultimo quarto d’ora di sessione. Lewis Hamilton chiude davanti a tutti le FP2 del Gp di Austin, fermando il crono sull’1:48.716, rifilando ben un secondo a Pierre Gasly, secondo nella classifica dei tempi.

photo4/Lapresse

Oltre un’ora di nulla sul circuito del Texas, pioggia battente e monoposto tutte ferme nei box, in attesa di un miglioramento arrivato solo nell’ultima mezz’ora. Il primo a scendere in pista è Hartley, poi via via tutti gli altri, con il campione del mondo che si mette il casco negli ultimi quindici minuti, firmando il miglior tempo e tornando in garage. Seconda posizione per Gasly, seguito da Max Verstappen e Alonso. Quinta la Renault di Hulkenberg, abile a precedere Hartley, Ericsson e Vandoorne. Lontanissime le due Ferrari di Raikkonen e Vettel, costrette a chiudere al nono e decimo posto a distanza siderale da Hamilton.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery