F1, rivoluzione Ferrari con l’arrivo di Leclerc: scambio di ruoli a Maranello nel 2019

Photo4/LaPresse

L’arrivo di Leclerc spingerà la Ferrari ad alcuni cambiamenti nella propria struttura tecnica, con Jock Clear che dovrebbe diventare ingegnere di pista del monegasco

La Ferrari si prepara ad un 2019 ricco di cambiamenti, a partire dall’avvicendamento relativo alla line-up con l’arrivo di Leclerc al posto di Kimi Raikkonen.

Photo4 / LaPresse

L’ingaggio del monegasco, quest’anno all’Alfa-Sauber. spingerà il team di Maranello ad alcuni cambiamenti per quanto riguarda la struttura tecnica. Alcuni ruoli verranno ridistribuiti, con l’incarico di ingegnere di pista del giovane pilota ventenne che verrà attribuito a Jock Clear, attuale capo degli ingegneri. Un ritorno alle origini per il britannico, che ha già ricoperto questa mansione con Lewis Hamilton (dal 2013 al 2014), Michael Schumacher (dal 2011 al 2012), Nico Rosberg (dal 2010 al 2012), Rubens Barrichello (dal 2006 al 2009), Takuma Sato (dal 2003 al 2005), Jacques Villeneuve (dal 1996 al 2003), David Coulthard (dal 1994 al 1995) e Johnny Herbert (nel 1994). Al posto di Clear, come capo degli ingegneri di pista, dovrebbe essere promosso Laurent Mekies, ingaggiato dalla Ferrari dopo l’addio del francese alla FIA.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery