F1, Ricciardo non si fida di Ferrari e Mercedes: “torneranno forti, ma spero che non lo facciano”

daniel ricciardo photo4/Lapresse

Il pilota australiano ha commentato l’esito della prima giornata di prove libere, sottolineando come non si fidi di Mercedes e Ferrari

Mezzo secondo di differenza tra la sua Red Bull e la coppia Mercedes-Ferrari non può essere realistico secondo Daniel Ricciardo, apparso molto solido nel corso della prima giornata di libere in Messico.

photo4/Lapresse

L’australiano non si fida di quanto visto in pista, per questo motivo è convinto che i due top team torneranno ad essere competitivi in qualifica: “sono sicuro che Ferrari e Mercedes torneranno forti al sabato. Dobbiamo solo aspettare, anche se spero che non lo facciano. Però è strano essere davanti a loro di mezzo secondo. Sarà una lotta serrata a sei per la pole position, e credo che sarà molto emozionante. Se resterà tutto invariato, sarà una lotta tra me e Max, ma non sono ingenuo. Credo però che possiamo ancora migliorare, la macchina non era totalmente a posto. Ero felice delle prestazioni con un basso carico di benzina, mentre eravamo tutti più vicini sul passo gara”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery