F1, Ricciardo e i problemi in qualifica: “un anno squallido, vi dico perché Verstappen mi ha battuto”

verstappen ricciardo Photo4 / LaPresse

Il pilota australiano ha spiegato quali problemi gli hanno impedito di stare davanti al compagno di squadra in questa stagione

Un anno da dimenticare per Daniel Ricciardo, a parte le due vittorie ottenute nella prima parte di stagione. Dal Gp di Monaco in poi, l’australiano ha iniziato una parabola discendente che lo ha portato ad essere surclassato da Verstappen, riuscito a stargli davanti con regolarità.

daniel ricciardo

Photo4/LaPresse

E’ stato piuttosto squallido – le parole di Ricciardo riportate da Motorsport.com – forse sono rimasto con la testa a Monaco perché pensavo che la felicità di quel weekend potesse accompagnare per tutta la stagione. Lo scorso anno non ero contento delle mie qualifiche, pensavo che all’inizio di questa stagione sarei riuscito a migliorare delle cose, ma non sono riuscito a  perfezionare tutto. Forse è Max che è cresciuto notevolmente, non lo so, ma non sono pronto ad arrendermi. Mi piacerebbe essere più attivo su alcuni aspetti, come il set-up. Mi sento come se perdessimo troppo tempo per capirlo, quando ormai è tardi. Credo che stiamo ancora imparando, e questo è l’aspetto che ha consentito a Max di stare davanti. Non voglio parlare di negatività, ma è come se la fortuna ci abbia voltato le spalle e non so perché. Ovviamente sono frustrato ma non voglio arrendermi e voglio tirare fuori il meglio. sono certo che questo periodo passerà ad un certo punto di questa stagione“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery