F1, Ricciardo allontana la rabbia: “la posizione sfilata a Raikkonen mi ha restituito il sorriso”

photo4/Lapresse

Felice e soddisfatto il pilota della Red Bull per il quarto posto ottenuto a Suzuka, un modo per cancellare la rabbia di sabato

Una rimonta straordinaria, utile per ottenere il titolo di driver of the day a Suzuka. Daniel Ricciardo ha regalato spettacolo nel Gp del Giappone, chiudendo al quarto posto dopo essere partito quindicesimo, aiutato anche dai problemi avuti dalle Ferrari.

photo4/Lapresse

Nonostante questo, l’australiano ha ritrovato il sorriso, come sottolineato nel post gara: “considerando la posizione di partenzanon sapevo che cosa sarebbe potuto accadere oggi. Sicuramente mi aspettavo di poter superare un po’ di vetture, ma penso che puntare al quarto posto sarebbe stato un obiettivo ottimistico. Di solito è un target realistico, ma non certo quando ti trovi a partire dal retro dello schieramento non lo è poi così tanto. A un certo punto ho sentito come un colpo, ma non so veramente di che cosa si trattasse. Ero in sesta marcia quando ho avuto una specie di esitazione e un rinculo. Non so se fosse un problema al cambio o meno, ma è stato abbastanza strano e certamente non piacevole. Quindi volevo essere sicuro di non aver fatto alcun danno. Le gomme Soft sono andate piuttosto bene e mi hanno consentito di prendere la quarta posizione ai danni di Raikkonen, non mi aspettavo di compiere così tanti sorpassi in pista e questo è il motivo per cui oggi continuo a sorridere”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery