F1, retroscena Vettel a Sochi: ecco perché il tedesco non ha potuto reagire al sorpasso di Hamilton

Hamilton e Vettel photo4/Lapresse

Nel corso del quattordicesimo giro, Vettel ha subito il sorpasso da parte di Hamilton per colpa della batteria scarica

C’è un motivo se Sebastian Vettel non ha potuto reagire al sorpasso di Lewis Hamilton, una spiegazione legata alla batteria della Ferrari del tedesco.

photo4/Lapresse

Nel corso del quattordicesimo giro del Gp di Sochi, il campione del mondo si è ripreso di forza la posizione sul rivale al titolo iridato, compiendo un sorpasso apparso troppo semplice visto dal di fuori. Il motivo? La poca carica elettrica nella batteria della SF71-H, consumata da Vettel nel giro precedente per mettere in atto l’undercut su Hamilton. In circostanze normali, Seb l’avrebbe ricaricata nel giro successivo, ma la presenza del britannico alle sue spalle non gliene ha dato modo, obbligandolo a perdere immediatamente la posizione appena guadagnata. Una differenza di performance evidente, sfruttata proprio nel momento in cui Vettel ha mostrato il fianco al proprio rivale, riuscito a tornare secondo prima di salire poi al comando in seguito al gioco di squadra. Nessuna inferiorità dunque, solo un problema di batteria costato carissimo alla Ferrari.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery