F1, Raikkonen alza l’asticella a Suzuka: “le ultime due gare non sono state grandiose, qui voglio il podio”

Photo4/LaPresse

Il pilota della Ferrari ha analizzato il week-end di Suzuka, sottolineando come il suo obiettivo sia almeno quello di ottenere il podio

Pochi obiettivi per Raikkonen in questo finale di stagione, se non quello di provare ad aiutare Sebastian Vettel in una rincorsa al Mondiale che si prospetta davvero in salita.

raikkonen

photo4/Lapresse

Il finlandese tra cinque gare lascerà la Ferrari e spera di farlo nel migliore modo possibile, magari centrando una vittoria che manca da troppo tempo: “le ultime due gare non sono state grandiose, ma vediamo come andrà qui a Suzuka. Abbiamo capito cosa non ha funzionato a Sochi, ma qui siamo su una pista completamente diversa, e speriamo che possa essere diverso anche il nostro fine settimana. Siamo su un tracciato permanente, e speriamo di poter essere in lotta per il massimo obiettivo sia in qualifica che in gara. Credo che sul bagnato finora non siamo stati performanti come vorremmo essere, abbiamo avuto dei problemi in certe occasioni, ma ricordo che nelle qualifiche sull’Hungaroring sono stato molto contento della vettura, ed i problemi in quell’occasione sono stati legati al timing in cui ho montato le gomme. Sono sicuro che abbiamo una buona accelerazione e un’altrettanta buona potenza, ma non posso neanche dire che finora le performance in condizioni di pista bagnata siano state il nostro punto di forza. Spero quest’anno di avere un weekend pulito e lineare, e se lo avrò credo che ci sia tutto per salire sul podio”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery