F1, possibile ribaltone ai vertici della Ferrari: il motivo potrebbe essere… la Juventus!

Photo4/LaPresse

Già presente nel CdA della Juventus, Maurizio Arrivabene secondo alcuni rumors potrebbe prendere il posto di Marotta come ad del club bianconero

La separazione tra Beppe Marotta e la Juventus potrebbe avere ripercussioni anche in casa Ferrari, con un clamoroso ribaltone al vertice della Gestione Sportiva.

Photo4/LaPresse

Maurizio Arrivabene infatti fa parte ormai da tempo del CdA del club bianconero, posizione che lo porta ad essere uno dei candidati per ricoprire il ruolo di amministratore delegato. Il contratto in scadenza con la Ferrari, inoltre, alimenta i rumors circa questa ipotesi, che potrebbe modificare ulteriormente l’assetto dirigenziale del team di Maranello dopo la morte di Sergio Marchionne. A confermare le voci ci ha pensato anche Leo Turrini, intervenuto ai microfoni di Tutti Convocati: “Arrivabene ha il contratto in scadenza con la Ferrari, da qui le voci di un suo possibile approdo alla Juve come amministratore delegato, lui che già fa parte del cda della Juve. Se prendesse lui il ruolo di Marotta mi sorprenderei non per il suo rapporto con Agnelli (rapporto super consolidato), ma perchè in Ferrari c’è un lavoro da finire“.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery