F1, Verstappen spiazza tutti: “tempo buono, ma non siamo stati perfetti. Lo stop? Pare sia un problema idraulico”

verstappen photo4/Lapresse

Il pilota della Red Bull ha fatto segnare il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere, anche se è scattato l’allarme per il problema occorso nelle FP2

Giornata perfetta (o quasi) per Max Verstappen in Messico, il pilota olandese ha chiuso al comando entrambe le sessioni di prove libere, nonostante il problema avuto verso la fine delle FP2.

photo4/Lapresse

Nonostante il riferimento cronometrico pazzesco, il driver della Red Bull ha spiazzato tutti ai microfoni di Sky Sport F1, sostenendo di aver commesso alcuni errori senza i quali avrebbe potuto aumentare il gap da Ferrari e Mercedes: “non so cosa sia successo, la macchina è ancora fuori e non l’abbiamo controllata ma pensiamo che si tratti di un problema idraulico. Nonostante questo, è andata bene piuttosto bene oggi anche se nella simulazione qualifica non siamo stati perfetti, il motore non si è comportato come dovrebbe. Ho sentito tanti rumori strani, c’è qualcosa da migliorare ma sono stato comunque veloce e di questo sono abbastanza contento. Penso che siamo più competitivi dell’anno scorso, spero di lottare per la pole. Dovremo lavorare tutta la notte per migliorare ancora, ma siamo lì anche noi per giocarcela con Ferrari e Mercedes“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery