F1 – Lewis Hamilton conquista il suo quinto mondiale, le prime parole da campione: “incredibile e surreale”

lewis hamilton Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton commenta dopo il Gp del Messico la vittoria del suo quinto titolo mondiale: il britannico eguaglia così Juan Manuel Fangio

Lewis Hamilton vince il suo quinto titolo mondiale, senza trionfare in Messico. Il britannico della Mercedes giunge solo quarto sul traguardo dell’Autodromo Hermanos Rodriguez a grande distanza dal vincitore della gara Max Verstappen. Una grande prestazione dell’olandese è coronata con il primo gradino del podio per il pilota della Red Bull, seguito da un grande Sebastian Vettel e dall’altro ferrarista Kimi Raikkonen. Valtteri Bottas è invece quinto. Grande delusione per Daniel Ricciardo, costretto a fermarsi a pochi giri dalla conclusione della gara per un guasto alla sua monoposto.

Lewis Hamilton, eguaglia con la vittoria del titolo piloti 2018 Juan Manuel Fangio e commenta così il suo trionfo: “grazie ai tifosi per rendere il Gp del Messico speciale e devo ringraziare tantissimo il mio team. Non ho vinto il Mondiale qui, voglio ringraziare chi ha lavorato in fabbrica, la Petronas. Io sono qui dal 2013 e completare questo percorso ed eguagliare Fangio è incredibile e surreale. È stata una gara orribile, ero partito bene. Ho faticato tantissimo, ho cercato di tenere duro e di portare la macchina al traguardo. Senza il sostegno della mia famiglia non sarei qui e senza il duro lavoro per mio padre neanche”. 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery