F1, le ultime novità sulle condizioni di Lauda: ecco come sta l’ex pilota austriaco

niki lauda Photo4 / LaPresse

Secondo quanto filtra da fonti vicine a Niki Lauda, il presidente non esecutivo della Mercedes dovrebbe lasciare la terapia intensiva ad inizio novembre

Le condizioni di Niki Lauda pare siano in lento ma costante miglioramento, tanto da poter pensare che il presidente non esecutivo della Mercedes possa lasciare il reparto di terapia intensiva ad inizio novembre.

lauda

© Photo4 / LaPresse

Notizie positive per la famiglia ma anche per il team di Brackley, prossimo a festeggiare entrambi i titoli iridati di questo Mondiale di Formula 1. Ricoverato ad agosto per un trapianto di polmone, Lauda era stato successivamente trasferito nel reparto di terapia intensiva per essere costantemente monitorato in caso di rigetto. Al momento però, il suo corpo pare abbia accettato il nuovo organo, anche grazie ad un piccolo intervento di routine svolto qualche settimana fa. L’austriaco dunque potrebbe già a metà novembre entrare in un centro di riabilitazione per proseguire il suo percorso di recupero per diverse settimane. Esclusa dunque la sua presenza ad Abu Dhabi in occasione dell’ultimo week-end dell’anno, in programma domenica 25 novembre.

Valuta questo articolo

4.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery