Regalo d’addio per la Ferrari, Raikkonen vince ad Austin spezza il digiuno di vittorie: festa rimandata per Hamilton

Photo4/LaPresse

Kimi Raikkonen trionfa ad Austin: speciale vittoria del finlandese della Ferrari al Gp degli Stati Uniti, Vettel ci mette una pezza. Festa rimandata per Hamilton

Il weekend di gara di Austin si prospettava entusiasmante ed appassionante e così è stato. Un fine settimana che ha remato contro Sebastian Vettel sin dal venerdì di prove libere, nel quale il tedesco è stato penalizzato di tre posizioni in griglia per non aver rispettato le bandiere gialle nelle Fp1. Un brutto colpo per la Ferrari nel primo match point di Lewis Hamilton.

Alla partenza del Gp degli Stati Uniti, tutti i ferraristi hanno sorriso ed esultato per la splendida manovra di Kimi Raikkonen, che si è subito preso la testa della corsa, piazzandosi davanti a Lewis Hamilton. Una gioia durata pochissimi secondi, perchè Vettel, a causa di un errore, è stato protagonista di un contatto con Ricciardo che ha causato un testacoda che lo ha spinto giù in decima posizione.

Una gara tutta in salita per il tedesco, che è però riuscito a portarsi con i migliori, sperando in un buon finale di gara del suo compagno di squadra Raikkonen e di Verstappen. Un’ottima difesa dell’olandese della Red Bull ha permesso alla Ferrari di tirare un sospiro di sollievo: Verstappen ha ben risposto all’attacco di Hamilton, impedendogli di passare in una seconda posizione pericolosissima per Vettel. Il tedesco della Ferrari ha poi dato la zampata finale decisiva, superando Bottas e chiudendo il Gp degli Stati Uniti al quarto posto, mettendo una pezza sul suo errore iniziale e assicurandosi così di rimandare la festa di Hamilton. Gli applausi, ad Austin, sono tutti per Kimi Raikkonen: Iceman ha conquistato una vittoria specialissima al Gp degli Stati Uniti, seguito sul podio da Verstappen ed Hamilton. Un successo importantissimo per Raikkonen, al suo ultimo anno in Ferrari, un significativo regalo d’addio per la Rossa. Una vittoria che mancava da 5 anni per Raikkonen e che è arrivata nella settimana del suo 39° compleanno, festeggiato il 17 ottobre, alla vigilia del weekend di gara statunitense.

LA NUOVA CLASSIFICA PILOTI >>> F1 – Sfuma il primo match point di Hamilton nonostante l’errore di Vettel ad Austin: la classifica piloti aggiornata

LE PAROLE COMMOSSE DI ARRIVABENE>>> F1 – La vittoria di Raikkonen ad Austin fa commuovere Arrivabene: lo speciale pensiero del team principal Ferrari

Valuta questo articolo

4.2/5 da 5 voti.
Please wait...


FotoGallery