Ferrari ribaltata dalla Mercedes, si cercano i motivi del sorpasso: spunta la teoria di un… complotto della FIA

Hamilton e Vettel photo4/Lapresse

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, si sarebbe sparsa la voce che la Ferrari sia stata superata dalla Mercedes per colpa di una… decisione della FIA

Non c’è dubbio che i rapporti di forza in Formula 1 siano notevolmente mutati da alcune settimane a questa parte, la Ferrari non è più la macchina più veloce in pista come successo nella prima parte di stagione.

photo4/Lapresse

La Mercedes ha preso il sopravvento, lanciandosi verso la conquista di entrambi i titoli mondiali: sia quello piloti che Costruttori. I motivi non sono chiari, anche se dal paddock filtrano alcune voci che indicherebbero la FIA come responsabile di questo cambiamento di valori in pista. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la Ferrari potrebbe essere stata penalizzata da un secondo sensore imposto dalla Federazione per valutare il corretto funzionamento della batteria. Una teoria non confermata dal team di Maranello, che sottolinea come tutto ciò sia avvenuto molto prima del sorpasso Mercedes. “E’ sbagliato dire che abbiamo preso la direzione sbagliata – le parole di Vettel i progressi ci sono stati, anche se forse inferiori ai rivali. Siamo dove pensavamo e volevamo essere. Abbiamo a disposizione un’auto veloce ma, al contrario di ciò che si dice in giro, non dominatrice in questa fase dell’anno. A Sochi eravamo dietro in qualifica mentre in gara ci siamo avvicinati, ma come è capitato troppe volte quest’anno non abbastanza per stare davanti. Per come la Mercedes ha giocato con noi, ne aveva di più“.

Valuta questo articolo

3.8/5 da 4 voti.
Please wait...


FotoGallery