F1 – Sfuma il primo match point di Hamilton nonostante l’errore di Vettel ad Austin: la classifica piloti aggiornata

Hamilton, Vettel, Raikkonen Photo4 / LaPresse

Lewis Hamilton rimanda la festa e allunga su Vettel: la nuova classifica piloti dopo il Gp degli Stati Uniti

Speciale vittoria di Kimi Raikkonen ad Austin: il finlandese della Ferrari ha fatto un significativo regalo al suo team, al suo ultimo anno con la Rossa. Autore di una partenza perfetta, che gli ha regalato la testa della corsa, davanti a Lewis Hamilton, Raikkonen è tornato sul gradino più alto del podio, riuscendo, grazie anche alla tenacia di Verstappen, che ha impedito ad Hamilton di prendersi il secondo posto del Gp degli Stati Uniti, di rimandare la festa del britannico della  Mercedes, che vede sfumare il suo primo match point.

Vettel, dopo un errore iniziale che ha compromesso la sua gara, è riuscito a metterci una pezza, superando Bottas all’ultimo giro, chiudendo dunque la sua gara ai piedi del podio. Hamilton dunque allunga in classifica piloti sul ferrarista, ma non può ancora festeggiare la vittoria del mondiale, pronto a giocarsi un altro match point in Messico. Bene Raikkonen, che con la vittoria speciale di oggi ad Austin super in classifica il connazionale della Mercedes, Bottas, balzando al terzo posto.

Ecco la classifica piloti aggiornata dopo il Gp degli Stati Uniti:

  1. Hamilton 346
  2. Vettel 276
  3. Raikkonen 221
  4. Bottas 217
  5. Verstappen 191
  6. Ricciardo 146
  7. Hulkenberg 61
  8. Magnussen 55
  9. Perez 54
  10. Ocon 53
  11. Alonso 50
  12. Sainz Jr 45
  13. Grosjean 31
  14. Gasly 28
  15. Leclerc 21
  16. Vandoorne 8
  17. Stroll 6
  18. Ericsson 6
  19. Hartley 2
  20. Sirotkin 1
  21. Giovinazzi 0
  22. Norris 0
  23. Gelael 0
  24. Kubica 0
  25. Latifi 0
  26. Markelov

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery