F1, Bottas ringrazia i suoi meccanici: “mi hanno smontato e rimesso a nuovo la macchina in un’ora e mezza”

photo4/Lapresse

Il pilota finlandese ha ringraziato la squadra per avergli smontato e rimontato la macchina in un’ora e mezza, permettendogli di prender parte alle qualifiche

E’ merito dei suoi meccanici se Valtteri Bottas è quinto sulla griglia di partenza del Gp del Messico, gli uomini della Mercedes infatti sono riusciti a sostituire il motore sulla macchina del finlandese in un’ora e mezza, evitandogli di partire dal fondo della classifica.

photo4/Lapresse

Una vera corsa contro il tempo, di cui Bottas ha parlato nel post qualifiche: “tutta la squadra ha fatto un ottimo lavoro in questo weekend. Venerdì non è una giornata super per noi, ma sabato la macchina è migliorata molto e siamo stati in grado di recuperare la nostra performance. In meno di un’ora e mezza sono riusciti a smontare l’auto e a cambiare il motore, consentendomi di prendere parte alle qualifiche. Nel pomeriggio la macchina è andata molto bene, ma non sono riuscito a fare un giro perfetto in Q3. Non è stata una buona qualifica rispetto alle ultime, ma abbiamo comunque fatto un passo in avanti rispetto alle prime libere, probabilmente la prima fila non era alla nostra portata, ma almeno i nostri tempi erano molto vicini a quelli delle Ferrari. In partenza ci sarà un lungo rettilineo da affrontare, quindi non partire dalle primissime posizioni potrebbe non essere così svantaggioso se riuscissi a prendere una buona scia. Mi aspetto una gara divertente”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery