F1, approvato il calendario 2019: si parte il 17 marzo in Australia [FOTO]

Photo by Miguel MEDINA / AFP

E’ stato approvato dalla FIA il calendario del 2019 e alcune novità regolamentari, alcune relative all’halo

La Federazione Internazionale, riunitasi a Parigi nella serata di ieri, ha approvato il calendario di Formula 1 del 2019, confermando in tutto e per tutto quello provvisorio. Si parte il prossimo 17 marzo come di consueto a Melbourne, mentre l’ultima bandiera a scacchi calerà l’1 dicembre ad Abu Dhabi. Oltre all’approvazione del calendario, Strategy Group e F1 Commission hanno inserito una serie di nuove norme nel regolamento riportate di seguito:

  • Una nuova posizione per gli specchietti retrovisori e l’alettone posteriore al fine di migliorare la visibilità posteriore.

  • La posizione delle telecamere onboard verrà modificata per ottenere una visuale più chiara nonostante l’Halo.

  • Le luci di posizione posteriore saranno aggiunte anche sulle paratie dell’ala posteriore

  • Saranno inoltre apportate alcune modifiche alla carenatura dell’Halo, al fine di facilitare l’estrazione dei piloti dall’abitacolo.

Oltre a queste elencate, sono state inserite altre modifiche regolamentari:

  • Dopo un periodo di Safety Car, i piloti potranno superare solamente una volta transitati sul rettilineo di partenza. In precedenza invece potevano farlo dopo aver superato una “safety car line”.

  • Le squadre ora saranno responsabili delle verifiche iniziali sulle loro vetture e dovranno dichiarare che le loro auto sono conformi a tutte le questioni relative alla sicurezza.

  • Un pannello luminoso a scacchi verrà utilizzato alla fine della gara insieme alla tradizionale bandiera.

  • Per il 2020, il coprifuoco del personale dei team aumenterà da otto a nove ore.

Ph. twitter F1

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery