Europa League, una Lazio “ritrovata” espugna Marsiglia, ma non mancano le grane per Inzaghi

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

  • AFP/LaPresse

    AFP/LaPresse

/

Europa League, Lazio vittoriosa contro il Marsiglia, arrivano tre punti importanti per la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta

Europa League, la Lazio vince per 3-1 a Marsiglia convincendo anche dal punto di vista del gioco. La squadra di Simone Inzaghi ha dominato l’incontro per buona parte della gara, subendo solo il ritorno marsigliese nel finale, quando Payet è riuscito solo ad accorciare il distacco siglando il 2-1 prima del capolavoro di Marusic. Come detto, per buona parte dell’incontro la Lazio ha giocato molto bene, con un Caicedo formato super autore di una prestazione da urlo. La classifica adesso recita Eintracht 9, Lazio 6, con Marsiglia e Limassol ad un punto, qualificazione vicina. Nonostante la vittoria e la classifica che sorride, non manca qualche grana per Inzaghi. L’infortunio muscolare di Lucas Leiva preoccupa, così come preoccupa ancora Milinkovic-Savic, ancora non al suo meglio, ma va detto che le note liete superano di gran lunga i grattacapi in casa laziale. Detto ciò, questa sera Inzaghi dormirà sonni tranquilli, la Lazio vista in quel di Marsiglia somiglia sempre più a quella spettacolare della passata stagione.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery