Djokovic schiacciasassi a Shanghai: il serbo doma Coric e conquista il torneo, è tornato il vero Nole!

AFP/LaPresse

Novak Djokovic ha vinto il torneo di Shanghai domando Coric in due set, sontuoso il serbo che è tornato lo schiacciasassi di una volta

Contro questo Novak Djokovic si può fare ben poco. Dopo la sconfitta al Roland Garros contro Cecchinato, il campione serbo ha deciso di voltare pagina, mettendosi alle spalle un periodo grigio e tornando ad essere il fenomeno imbattibile di qualche stagione fa. Impossibile per Coric fare di più nella finale del Master 1000 di Shanghai, una gara dominata da Nole, il quale non ha dato scampo all’avversario mettendo a tacere ogni sussulto del suo avversario. E’ questa la capacità che maggiormente risalta in questa fase della carriera di Djokovic, il modo nel quale affronta i punti importanti sovrastando psicologicamente gli avversari. Coric è caduto dunque sotto i colpi del serbo con un 6-3 6-4 che permette a Djokovic di vincere ancora una volta in Cina, sua terra di conquiste abituale. Doverosa una menzione per Coric, 22enne che inizia ad affacciarsi a ridosso della top 10 dopo un ottimo torneo giocato, con scalpi importanti come quello di Federer e che nella prossima stagione potrebbe dar molto fastidio ai big, la sua crescita continua costante. Adesso Nole fa davvero paura in vista del Master ATP di fine stagione, ma sopratutto in vista della prossima stagione nella quale gli altri big quali Federer e Nadal avranno serie difficoltà nell’arginare la tempesta serba. Qualora Djokovic riuscisse a tenere questo livello per tutta la stagione e non solo per la seconda metà, potremmo assistere ad un vero e proprio dominio. Nole si candida per tornare numero 1 al mondo ben presto.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery