Disfatta Lazio a Francoforte: l’Europa League alimenta i dubbi post-derby, salta l’en-plein “italiano”

AFP/LaPresse

Lazio sconfitta a Francoforte con un netto 4-1, le espulsioni di Correa e Basta non sono un alibi valido per la squadra di Inzaghi

La Lazio ha perso contro l’Eintracht Francoforte nella seconda giornata della fase a gironi dell’Europa League. Una sconfitta netta per 4-1, condizionata solo in parte dalla doppia espulsione di Correa e Basta. Ben prima dei due rossi, i laziali stavano giocando molto male ed il risultato vedeva già sorridere i tedeschi. Inzaghi (e non solo) auspicava una reazione dopo il derby perso contro la Roma, ma oggi si è vista la stessa Lazio delle ultime uscite: molle, senza idee e qualità, ma sopratutto senza una tenuta difensiva accettabile per una squadra di questo livello. Saltato dunque l’en-plein “italiano”, dopo che il Milan e le 4 squadre della nostra Serie A impegnate in Champions League avevano portato a casa la vittoria. Adesso Simone Inzaghi dovrà essere bravo a rimettere in sesto una squadra che sembra abbattuta mentalmente, quasi scarica. Il tecnico laziale dovrà dosare bastone e carota per ottenere il massimo nelle prossime importantissime uscite della sua squadra.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery