De Laurentiis manda messaggi alla Juventus: “Napoli, scudetto possibile”

De Laurentiis LaPresse

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato della corsa scudetto che vede la sua squadra ad inseguire la Juventus

Lo scudetto? Nel calcio è tutto possibile, basta che qualcuno faccia un passo falso…Noi abbiamo iniziato un nuovo corso, io parlo sempre di trienni. Quest’anno con il ricambio di tutti i giocatori, all’inizio ci siamo comportati bene e speriamo di avere fortuna nel prosieguo, anche della Champions”. Lo ha detto il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, commentando l’ottimo avvio in campionato della squadra di Carlo Ancelotti. ”Io ho voluto in maniera assoluta Ancelotti al Napoli – ha proseguito a margine dell’assemblea federale a Fiumicino – qualcuno aveva male interpretato la venuta di Ancelotti a Napoli. Qualcuno diceva che era venuto da noi in pensione, lui invece è un grande allenatore che ha vinto dappertutto, comprese tre Champions, e non gli si può rimproverare questo all’età di 59 anni. Tra noi c’è stata subito simpatia, chiarezza e un’energia positiva anche nel fare un contratto in cinque minuti”. ”Non si è mai avuto dubbi né da una parte né dall’altra – ha concluso De Laurentiis – Questa è una fiducia bilaterale, con lui andremo avanti a lungo. Gli avevo dato nove-dieci partite per ambientarsi. Mi sembra che ne abbia fatte di sbagliate meno di quante gliene avevo concesse. È chiaro che esprime il calcio secondo la propria personalità di gioco cambiando anche modulo, ci vuole anche quel tempo che però i tifosi non hanno’‘. (Aip/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery