Cristiano Ronaldo ed il presunto stupro, parla la polizia di Las Vegas: “ecco quanto sta accadendo”

Frosinone vs Juventus - Serie A TIM 2018/2019 Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

Cristiano Ronaldo accusato di un presunto stupro da Kathryn Mayorga, tornata all’attacco dopo diversi anni spinta dal suo avvocato

Il caso Cristiano Ronaldo si arricchisce di un nuovo capitolo. La polizia di Las Vegas è tornata a farsi sentire, chiarendo la posizione di CR7 il quale al momento non è indagato: “molto probabilmente Ronaldo verrà sentito, ma come persona interessata ai fatti, non come incriminato. Non c’è una data precisa, Ronaldo è fuori dal nostro Paese – le parole del portavoce del dipartimento di Las Vegas, Jacinto Rivera, riportate da Tuttosport – sarà importante sentirlo, ma non si può ancora dire quando”. Il portavoce prosegue rispondendo alle illazioni dell’avvocato di Kathryn Mayorga, il quale ha parlato di presunte prove perse: “Non è vero che abbiamo smarrito le prove, non è scomparso niente. Ci sono le stesse prove del 2009 e sono ancora in nostro possesso“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery