Milan, il rientro di Conti non è poi così vicino: l’agente Giuffredi fa il punto della situazione

Conti LaPresse/Spada

Andrea Conti non è ancora pronto, l’agente Mario Giuffredi fa il punto della situazione sulle condizioni del terzino del Milan

L’agente di Andrea Conti, Mario Giuffredi, ha parlato delle condizioni fisiche del proprio assistito dopo il lungo infortunio che ha dovuto affrontare. Ai microfoni di MilanNews, l’agente ha svelato che Conti si sta sì allenando in gruppo, ma il rientro in campo in una gara ufficiale è ancora lontano: “Si sta allenando con la squadra, nei prossimi 15 giorni andrà a giocare con la Primavera e poi pian piano ci sarà il rientro. Convocato per il derby? No, assolutamente no. Adesso una settimana in più, o una in meno, non deve cambiare nulla. Ha grandissima voglia, però è un ragazzo equilibrato, e ha la famiglia e la ragazza vicino. Gli infortuni non ci hanno mai fatto pensare male per la sua vita calcistica. Siamo sempre stati molto positivi. E’ stato solo un incidente di percorso. Adesso che sta per tornare a giocare vede una grande luce in fondo al tunnel. E scherzando con lui gli dico: “tra poco quando scenderai in campo a San Siro si accenderà la vera stella. Non deve pensare che appena torna in campo sia di nuovo l’Andrea Conti di prima. Ci vuole tempo. Per l’esperienza che ho avuto da altri giocatori miei che hanno subito un brutto infortunio, dico che nei mesi successivi al rientro i primi 3-4 sono sempre un po’ problematici. Non deve pensare che sia subito quello di prima, perché c’è bisogno di tempo per riadattasi“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery