Serie B a 19 squadre, il CF della Figc prende atto della sentenza del Consoglio di Stato: le parole di Gravina

Gabriele Gravina LaPresse/Fabio Cimaglia

In attesa della discussione in merito che si terrà il 15 novembre, il consiglio federale ha preso atto della scelta del Consiglio di Stato di riportare la B a 19 squadre

Il consiglio federale della Figc ha preso atto della sentenza del Consiglio di Stato che di fatto ha lasciato inalterato il format a 19 squadre in serie B. La discussione nel merito si terrà il 15 novembre, in attesa di quella data sono state intanto ricalendarizzate le gare per le sette squadre coinvolte nella vicenda.

Intanto, il presidente Gravina ha parlato di questa questione al termine del Consiglio Federale: “auspico che da domenica giochino tutti e credo che il mio auspicio sarà accolto dai responsabili della Lega Pro. È arrivato il momento di giocare a calcio. Noi dobbiamo, per una serie di ragioni, dare risposte ai nostri tifosi, riforme, progetti, certezza delle regole. Ciò non toglie che bisogna essere realisti. Saremmo degli irresponsabili. Procederemo nel non aggravare la situazione, non vogliamo unire al danno la beffa. Dovremo gestire un calendario con 13-14-15 gare già disputate. La parola definitiva sarà data dopo il 15 novembre“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery