McGregor punge Nurmagomedov dopo UFC 229: “ho perso il match ma ho vinto la battaglia, la guerra continua”

Conor McGregor punge Khabib Nurmagomedov nel day after UFC 229: la frecciatina dell’irlandese, in merito al post match, arriva da Instagram

Dopo la sonora sconfitta rimediata nella sfida di UFC 229 contro Khabib Nurmagomedov, Conor McGregor torna a parlare nel day after del match affidandosi ai social. Dopo il primo messaggio rilasciato su Instagram nella giornata di ieri, un ermetico ‘tornerò’, l’irlandese quest’oggi ha postato una sua foto, con tanto di occhio nero e bicchiere di whisky in mano, con allegato il messaggio: “abbiamo perso il match ma abbiamo vinto la battaglia. La guerra continua“. Chiaro il destinatario, Khabib Nurmagomedov, così com’è chiaro il riferimento al post match, nel quale il fighter russo ha perso la testa scavalcado al di fuori della gabbia per poi attaccare il clan McGregor. Il fighter irlandese è ‘entrato nella testa dell’avversario’, a suon di provocazioni e trash talking. Khabib ha avuto una sorta di crollo nervoso. Conor ha davvero ottenuto molto di più di una dura sconfitta?

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery