Ciclismo, Nibali e quel gesto che fa commuovere: all’asta la maglia rosa del Giro 2013 per costruire due scuole

Nibali AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Il ciclista siciliano ha deciso di mettere all’asta la maglia rosa indossata al Giro 2013 per finanziare la ricostruzione di due scuole colpite dal terremoto

Un gesto da applausi, che misura la grandezza prima dell’uomo e poi del campione. Vincenzo Nibali ha deciso di mettere all’asta la maglia rosa indossata nel Giro d’Italia 2013, devolvendo il ricavato alla ricostruzione di due scuole colpite dal sisma del Centro-Italia nel 2016.

vincenzo nibali

AFP PHOTO / Philippe LOPEZ

Un’iniziativa promossa dalla Fondazione Mediolanum Onlus, grazie alla quale il corridore della Bahrain-Merida contribuirà a finanziare i lavori per rimettere in sesto una scuola materna e una elementare di Muccia, comune in provincia di Macerata colpito dal sisma di due anni fa. Da quel momento gli alunni continuano a seguire le lezioni in aule provvisorie, senza aver mai ricevuto strutture adeguate. Grazie all’asta benefica, verranno dunque rimesse a norma le due scuole che potranno ospitare 80 bambini. L’inizio dei lavori è previsto per fine settembre 2019, la consegna invece 150 giorni dopo.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery