Chelsea, da Crouch a Hoddle: tutti contro Sarri

AFP/LaPresse

Loftus-Cheek ed il suo scarso utilizzo stanno provocando diverse grane al Chelsea ed al suo tecnico Maurizio Sarri

Il Chelsea ha iniziato bene la nuova stagione, la prima con Sarri al timone. Il tecnico italiano però, nelle ultime ore è finito nel mirino delle critiche a causa dell’utilizzo troppo scarso di Loftus-Cheek, giovane centrocampista nel giro della Nazionale inglese. Solo 33 minuti in campionato giocati dal calciatore che in Europa League ha siglato una tripletta nell’ultimo turno. Tra i tanti che hanno criticato Sarri, c’è anche l’ex centravanti del Liverpool Crouch: “Ha giocato solo 33 minuti in campionato in stagione e sarebbe molto demoralizzante per lui non essere neanche in panchina dopo aver segnato una splendida tripletta in Europa League. Come può funzionare una cosa del genere? Il problema è che Loftus-Cheek è un giovane che proviene dal settore giovanile e questo fa in modo che non venga considerato a dovere. Se fosse un nuovo acquisto, arrivato al Chelsea per 35 milioni di sterline, certamente giocherebbe di più“. Queste le parole di Crouch all’interno del suo editoriale per il Daily Mail.

Dal Mirror arrivano invece le critiche di Hoddle, ex tecnico della Nazionale inglese che prevede l’addio del giovane calciatore al Chelsea: “Il fatto che Sarri non lo abbia sostituito prima del novantesimo in Europa League lascia intendere che non pensa di farlo giocare in campionato. Temo per la carriera del ragazzo. Se non dovesse ricevere presto le opportunità che merita, farà meglio a fare i bagagli e andarsene. È un talento e nell’interesse della nazionale credo che sia meglio che vada a giocare da qualche parte“.

Valuta questo articolo

1.7/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery