Caso Ronaldo, il Der Spiegel respinge le accuse dei legali di CR7: “abbiamo centinaia di documenti attendibili”

Cristiano Ronaldo Fabio Ferrari/LaPresse

Il quotidiano tedesco ha respinto le accuse dei legali del portoghese, sottolineando di essere in possesso di numerosi documenti sul caso dello stupro

E’ guerra aperta tra i legali di Cristiano Ronaldo e il quotidiano tedesco Der Spiegel, il primo che ha pubblicato la notizia dello stupro del portoghese nei confronti di Kathryn Mayorga.

Gli avvocati hanno accusato il giornale di aver diramato notizie false, ricevendo una risposta piccata: “siamo in possesso di centinaia di documenti che confermerebbero quanto già riportato e soprattutto di non avere motivo di dubitare della loro autenticità. Abbiamo controllato meticolosamente le nostre informazioni, sottoponendole anche al vaglio dal punto di vista legale“.

Nel frattempo, il Real Madrid ha chiarito la propria posizione con un comunicato ufficiale, paventando azioni legali contro il quotidiano portoghese Correio de Mahna per aver pubblicato una notizia falsa che danneggia i blancos: “il Real Madrid non era a conoscenza di nulla, quindi non poteva esercitare pressione alcuna. Abbiamo chiesto una rettifica totale da parte del media citato“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery