Campionato Italiano Rally, ottavo posto per Gianluca Tosi nella 36ª edizione del Due Valli di Verona

Foto Bettiol

Il pilota reggiano, affiancato da Alessandro Del Barba, è tornato nel Campionato Italiano Rally, debuttando su una Ford Fiesta R5, seconda esperienza con una vettura di quella categoria, sfociata con un risultato di prestigio

Gianluca Tosi ha decisamente scritto un altro importante capitolo della propria carriera sportiva, lo scorso fine settimana, al 36° Rally “Due Valli” a Verona, ultima prova del Campionato Italiano Rally.

Il pilota reggiano portacolori di Movisport, affiancato ovviamente dal fido copilota Alessandro Del Barba, ha colto un interessante ottavo posto assoluto debuttando su una Ford Fiesta R5 e scendendo per la prima volta in campo alla gara scaligera. Gara nuova, vettura nuova ed un contesto estremamente competitivo quanto anche “caldo”, quello che Tosi e Del Barba trovato, al quale hanno avuto l’approccio sia mentale che fisico ed anche tecnico, perfetto, con il solo obiettivo di provare e provarsi in uno scenario in grado di dare molte indicazioni.

Per Tosi e Del Barba, che quest’anno nel “tricolore” avevano corso soltanto al Rally del Ciocco come test con la loro Renault Clio R3, per poi impegnarsi nell’IRCup, questa di Verona era la seconda esperienza con una vettura di categoria R5, il debutto con tale tipo di vettura avvenne lo scorso maggio al Rally Appennino Reggiano, purtroppo terminato anzitempo per incidente alla guida di una Hyundai i 20 R5. L’esito di questa nuova esperienza é stato tutt’altro, portando i reggiani sotto i riflettori della prima scena.

GIANLUCA TOSI: “L’obiettivo era arrivare nei dieci dell’assoluta e ce l’abbiamo fatta. Era tutto nuovo, macchina, gara, sulle prime prove davvero non sapevo dove ero e . . . cosa facevo! Poi pian piano abbiamo preso ritmo e fiducia. L’Erreffe ci ha dato una grande vettura, questa di Verona è proprio una grande gara, belle prove, gli avversari andavano davvero forte, il Campionato Italiano ha decisamente un alto livello competitivo. Siamo felici di aver colto questo risultato, è stata dura, fisicamente perlomeno io sono distrutto, ma ripeto, siamo felici di cosa abbiamo ottenuto“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery