Camila Giorgi come Sissi, è imperatrice d’Austria! L’azzurra supera Alexandrova nella finale di Linz

AFP/LaPresse

Camila Giorgi domina il WTA di Linz e conquista il secondo titolo della carriera: la tennista azzurra supera Alexandrova nella finale del torneo austriaco

Forse il paragone del titolo è un po’ azzardato, ma fatecelo passare. Camila Giorgi domina il WTA di Linz come una regina e si porta a casa il suo secondo, meritatissimo, titolo della carriera superando Alexandrova in due set. La tennista azzurra dimostra ancora una volta di essere il presente e il futuro del tennis italiano, particolarmente in un momento di transizione come questo, nel quale le giovani leve non riescono a raccogliere l’eredità delle big, ormai al passo d’addio. Per la tennista di Macerata va fatto un discorso a parte. Camila è maturata molto in questi ultimi anni, scrollandosi di dosso le polemiche legate al padre, le questioni con la federazione e gli Internazionali d’Italia. Camila ha fatto parlare i risultati, il suo best ranking, che domani la vedrà per la prima volta numero 28 della classifica WTA e i miglioramenti nella solidità del suo gioco. Tante big sono cadute sotto i suoi colpi, mentre la tennista azzurra, va detto, alle volte è apparsa più in ombra contro avversarie di pari livello o inferiori. Non quest’oggi: Alexandrova è stata liquidata con un netto 3-6 / 1-6 in un’ora di gioco. Un match perfetto per Camila che ha concluso con la ciliegina sulla torta un torneo giocato alla grande, nel quale ha perso un solo set contro Gasparyan. Una grande prova per Camila, con la corona in Austria, come Sissi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery