Bonucci bacchetta la FIGC: “un anno fa eravamo al punto zero, ora le cose sono peggiorate”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Leonardo Bonucci non le manda a dire ai vertici del disastrato mondo del pallone, l’Italia ha bisogno di uno scossone

Noi abbiamo vissuto un punto zero un anno fa. In un anno non è cambiato praticamente niente, anzi, forse le cose sono peggiorate. Mi auguro che con le elezioni di un nuovo presidente federale si cominci a vedere del buono“. Così il difensore della Juventus e della Nazionale italiana, Leonardo Bonucci, ha commentato le parole del sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, che ha parlato di ‘anno zero’ per il mondo del calcio. “Lo merita l’Italia, il movimento calcistico, i tifosi e noi giocatori perché ci sia chiarezza, e venga attuata una riforma limpida che migliori il calcio italiano cosa che negli ultimi anni non è successa“, conclude Bonucci in conferenza stampa da Coverciano dove è in ritiro con la Nazionale in vista della sfida di Nations League di domenica contro la Polonia. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery