Il futuro calcistico di Bolt dipende dal test di venerdì in Australia: “il club deciderà cosa fare della mia carriera nel calcio”

Bolt AFP/LaPresse

Bolt in campo venerdì in Australia: il test che potrebbe determinare il futuro calcistico del campione giamaicano

Usain Bolt, l’uomo più veloce del mondo, giocherà una partita di test in Australia venerdì che potrebbe determinare il suo futuro nel calcio professionistico con i Central Coast Mariners. Il 32enne velocista giamaicano è in prova per il club di A-League da agosto. Bolt ha debuttato contro una squadra dilettante nello stesso mese, giocando per circa 21 minuti come ala e giocando l’intero secondo tempo contro i North Shore Mariners il 19 settembre.

LaPresse/Photo4

La prossima gara di prova sarà il 12 ottobre al Campbelltown Stadium nel sobborgo occidentale di Sydney contro il Macarthur South West United, un club locale di seconda divisione, per raccogliere fondi per combattere la malattia del Parkinson. “Questa sarà una grande sfida, penso che determinerà cosa il club deciderà di fare della mia carriera nel calcio“, ha detto Bolt. È previsto che il coach Mike Mulvey inizierà venerdì con il velocista come titolare.

Mulvey “ha detto che vuole farmi giocare più alto“, ha aggiunto Bolt, suggerendo un cambio di posizione in campo. “Il paio di partite che ho giocato, non le ho giocate con la prima squadra“, ha detto. “Mentre ci sono alcuni ragazzi della prima squadra nella formazione di venerdì, quindi ci sarà un gioco diverso, migliore perché sono più esperti e più maturi“. L’otto volte campione olimpico di velocità, che si è ritirato dall’atletica leggera l’anno scorso, ha dichiarato di essere soddisfatto dei suoi progressi nella squadra di calcio. “Posso dire che sto migliorando, (ma) non saprò a che livello sono fino a quando non giocherò effettivamente una partita competitiva“, ha sottolineato Bolt.

LaPresse/Photo4

Devo solo andare là fuori e giocare e vedere cosa riesco a fare e se posso continuare. Penso di aver fatto molto lavoro. Ora devo solo andare là fuori e farlo“. Il mese scorso, Mulvey ha detto che probabilmente Bolt ha tempo fino a gennaio per dimostrare che merita un contratto come calciatore professionista. L’A-League inizierà a fine mese. I Mariners avranno la loro prima partita contro il Brisbane Roar il 21 ottobre, ma senza Bolt in squadra. I Mariners hanno finito in fondo alla classifica la scorsa stagione, ma hanno vinto la A-League due volte in passato. (Riz/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery