Blocchi antismog: al lavoro con il trattore per aggirare il divieto ai diesel

Per aggirare le nuove regole antismog un imprenditore ha trovato una soluzione decisamente originale

Lo Scorso 1° luglio sono entrate in vigore le nuove regolamentazioni sulla circolazione che impongono lo stop ai veicoli diesel e benzina più inquinanti nelle regioni di Lombardia, Veneto e Emilia Romagna Limprenditore Paolo Stevanin, residente a Rovereto sulla Secchia, ha trovato un metodo decisamente originale per aggirare i divieti precedentemente annunciati.

Per recarsi a lavoro a Carpi ha deciso di utilizzare un trattore: nonostante sia più lento (e certamente più inquinante) di un normale autoveicolo, questo tipo di mezzo non rientrerebbe nell’elenco dei veicoli che non possono circolare a causa dei nuovi provvedimenti antismog.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery